Italiano Français

logo Parco del Po Cuneese Parco del Po Cuneese

Gestore: Ente di gestione del sistema delle aree protette della fascia fluviale del Po - tratto Cuneese
Presidente: dott. Emiliano Cardia
Sede legale: Piazza Denina, 2 - 12036 Revello (CN)
Sede amministrativa e operativa: Via Griselda, 8 - 12037 Saluzzo (CN)
Tel. 0175.46505 - Fax 0175.43710
Sede vigilanza: Via Buffa di Perrero, 9 - 10061 Cavour (TO)
Tel. e Fax 0121/68187
info@parcodelpocn.it
www.parcodelpocn.it

Superficie: 7.780,14 ha
Riserve Naturali: Pian del Re (426,46 ha), Confluenza del Torrente Bronda (136,04 ha), Rocca di Cavour (71,51 ha), Confluenza del Torrente Pellice (145,14 ha) Confluenza del Torrente Varaita (170,43 ha)
Totale Riserve Naturali: 985,58 ha
Aree attrezzate: Pian del Re (2,43 ha), Paesana (64,69 ha), Paracollo Pesci Vivi (18,82 ha), Cava Fontane (58,19 ha)
Totale Aree Attrezzate: 154,13 ha
Comuni: Crissolo, Oncino, Ostana, Paesana, Sanfront, Rifreddo, Gambasca, Martiniana Po, Revello, Envie, Barge, Cavour, Saluzzo, Cardè, Villafranca Piemonte, Moretta, Faule, Polonghera, Pancalieri, Casalgrasso.
Province: Cuneo, Torino
Anno di istituzione: 1990

Il Po nasce dal Massiccio del Monviso, a 2020 metri di quota, nel comune di Crissolo. Percorre rapidamente la valle omonima e raggiunge la pianura nei pressi di Saluzzo.
Le acque rallentano ed ospitano svariate specie ittiche. La flora è ricca e differenziata. Sulla sponda sinistra sorge l´Abbazia di Staffarda, antico edificio Cistercense e, poco più lontano, si erge la Rocca di Cavour.
Il Po incontra quindi il Torrente Pellice e, dopo alcuni chilometri, il Torrente Varaita. Il Parco del Po Cuneese termina al ponte di Casalgrasso, comune di confine tra la provincia di Cuneo e quella di Torino.

 

imgimgimgimgimg

 



marchi

© 2008 - CASA DEGLI ESCARTONS - Via San Giovanni, fraz. Rivet - 10060 Pragelato (TO) - Tel. 0122.741028 - parco.valtroncea@ruparpiemonte.it