Italiano Français

icoLa storia recente

Dal XIX secolo, anche grazie al commercio e ai lavori stagionali svolti nelle grandi città, gli abiti si arricchiscono di ulteriori elementi quali gioielli in oro (spille, orecchini, ecc.), di velluti, di sete e nastri a colori vivaci.
Occorre sottolineare come oggi, durante una festa dove si radunano i gruppi storici e folkloristici delle varie vallate, si possano osservare delle differenze nei vari costumi.
Con il trattato di Utrecht del 1713 la realtà territoriale degli Escartons è stata smembrata  e successivamente ogni comunità, pur nella conservazione di una identità comune, è stata interessata da diverse influenze culturali che hanno portato ad espressioni esteriori diversificate: a tal proposito basti pensare non solo alle diversità riscontrabili nei costumi, ma anche alle sfumature della lingua che si possono ascoltare nelle parlate dei diversi paesi.

 

icoicoicoicoicoicoicoicoicoicoicoico



marchi

© 2008 - CASA DEGLI ESCARTONS - Via San Giovanni, fraz. Rivet - 10060 Pragelato (TO) - Tel. 0122.741028 - parco.valtroncea@ruparpiemonte.it